Il giorno in cui mi si sono aperte le terre della Crescita, quel giorno, era un giorno di festa.
Era una festa per la crescita, o per la promozione, o per il compleanno, o per una inaugurazione: o era così ogni giorno, e non lo sapevo.
Però le persone celebravano il cambiamento, e le strade cambiavano nome, e i figli crescevano e diventavano indipendenti, e facevano progetti per conto proprio, e le cose vecchie prendevano nuovo senso o finivano, perché dovevano finire.
Nel paese della Crescita ci sono piccoli posti segreti, dove ci si può nascondere, e mantenere qualcosa che non cambia: una passione, un libro, un’avventura, un amore. Molte di queste cose rimangono vive e intatte, proprio perché chi le conserva sa cambiare, e sa tenere con sé un grumo di tenerezza e di importanza.

Tratto da Stati d’animo, Beniamino Sidoti
Andrea De Rosa
Art director / Graphic and web designer, ha lavorato con diversi studi di progettazione come art director, IT consultant, graphic and web developer.
È docente presso Università e istituti di formazione.
Valeria Grasso
Graphic and video designer sperimenta da anni sia su nuove che su tradizionali tecniche di animazione. È docente universitaria e tiene corsi di animazione rivolti a bambini e adulti presso diversi istituti di formazione.